Pagina iniziale
indice comunicati

 

 

Comunicati stampa

Data Oggetto
02/10/2008

COMUNICATO STAMPA n°10
emergenza maiali selvatici

 

Allegati

scarica comunicato

 

COMUNE DI BUCCHERI
Provincia di Siracusa
via Antonio Pappalardo 26 – 96010 Buccheri (Sr)
Telefono: 0931-880359 Fax: 0931-880559

UFFICIO DEL VICE SINDACO
Assessorato al Territorio e alla Viabilità Rurale

COMUNICATO STAMPA DEL 02 OTTOBRE 2008

******

Per opportuna informazione e conoscenza, si allega al presente comunicato stampa il documento che è stato formulato ieri a seguito del Tavolo Tecnico costituitosi per l’emergenza maiali selvatici e vaganti in genere.
Il vertice è stato proficuo e ha dato già i primi segnali, a cui si chiede la collaborazione della cittadinanza tutta.
Ad ogni buon fine, il documento allegato riassume i lavori.
Cordialmente.

 
Buccheri lì, 02.10.2008
Il Vice Sindaco
e Assessore al Territorio e alla Viabilità Rurale
P.I. Gianni Garfì
 

       

 

”TAVOLO TECNICO DEL 01 OTTOBRE 2008”
******


Oggi 1 Ottobre 2008, Mercoledì, alle ore 11.30, nei locali del Municipio sito in via Antonio Pappalardo 26, dietro convocazione del sottoscritto vice Sindaco del Comune di Buccheri, si sono riuniti i rappresentanti del locale Corpo di Polizia Municipale, della locale Stazione dei Carabinieri, del locale Distaccamento Forestale.
L’incontro, è stato convocato dall’Amministrazione Comunale, per poter insieme concertare delle iniziative ed eventuali soluzioni che ormai stanno attanagliando il Ns. territorio, per le questioni attinenti gli animali vaganti nelle campagne territorialmente appartenenti al Ns. Comune, come i maiali neri dei Nebrodi, incustoditi e senza proprietari o le mucche, che anch’esse sfuggono al controllo sia durante il pascolo che durante le transumanze, causando danni anche nelle sedi stradali e zone limitrofe.
Le lamentele giungono ormai giornalmente da parte dei buccheresi che lottano per le loro colture irrimediabilmente danneggiate dal pascolo abusivo ma più incisivamente, dai maiali neri che girano incontrollati per le Ns. campagne che vanno dalle zone del Frassino a quelle del Costapero, dalle zone di Bragnolina a quelle di Goso, dalle zone delle Scale a quelle della Cava e così si potrebbe continuare nel menzionare tutte le contrade cittadine.
Addirittura, in alcuni casi, quando questi animali sono stati sorpresi all’interno dei poderi, si sono lanciati contro i fondiari con l’intento di attaccarli, appunto perché selvatici ed allo stato brado per cui, con l’incombente pericolo per l’incolumità pubblica.
I Ns. cittadini già qualche tempo fa iniziarono a mostrare le loro proteste verso le locali Autorità ma con scarsi risultati ed ora, il fenomeno è nuovamente riesploso, alla grande per cui, si deve cercare di poter concentrare, ciascuno per le proprie competenze dei presenti, le professionalità, le attività e le attenzioni per il fenomeno oggi in discussione, al fine di poter dare o segnare l’inizio di un percorso atto all’indirizzo del quieto vivere, della sicurezza pubblica e del rispetto delle cose altrui, oltre che del rispetto pubblico.
Le Forze di Polizia presenti oggi alla riunione, definita dal reggente di questo Assessorato, “TAVOLO TECNICO”, possono manifestare un impegno in tal senso, concertandolo assieme, sia per l’individuazione di altri eventuali animali vaganti, sia del pascolo abusivo, della transumanza e più in generale, di un controllo del territorio agricolo e rurale (anche nella considerazione che ci si sta avviando all’inizio della campagna per la raccolta delle olive in cui centinaia di cittadini si recheranno giornalmente nelle campagne) e di ciò, bisogna far tesoro delle dichiarazioni di qualche settimana fa rese dal Colonnello Comandante dei Carabinieri della Ns. provincia Massimo Mennitti il quale, “… nel comunicare le sue iniziative rivolte ai fenomeni delle transumanze, dei furti di bestiame, delle discariche e quant’altro, ha, con determinazione, affermato che d’ora in avanti non ci si limiterà solo alla segnalazione ma dovranno essere presi seri provvedimenti e ciò varrà per ogni Stazione della provincia …”.
Dopo i preliminari del motivo dell’incontro, Il “TAVOLO TECNICO”, termina alle ore 12.45 dopo ampio scambio di vedute e proposte dei presenti con le seguenti determinazioni, ciascuno per le proprie competenze:
l’Amministrazione Comunale si accerterà se sono pervenute altre segnalazioni di cittadini, oltre a quelle esistenti, per danni alle proprie colture mentre la Forestale, si accerterà tramite gli operai dell’Antincendio se durante le ore di servizio si notano o sono stati notati animali vaganti nei terreni sottoposti alla loro vigilanza e di ciò ne darà comunicazione a questo Assessorato mentre i Vigili Urbani, i Carabinieri e la stessa Forestale, aumenteranno il proprio controllo del territorio anche per le transumanze, in materia di autorizzazioni preliminari ed eventuali attraversamenti urbani.
L’intenzione è quella di interessare l’Assessorato Regionale Agricoltura e Foreste per inserire l’abbattimento nel prossimo calendario venatorio e di ciò, sarà coinvolta anche la Ripartizione Faunistico Venatoria competente per territorio, quella di Siracusa e si farà carico l’Amministrazione Comunale.
Ci si lascia con l’impegno di rivedersi tra 30 giorni esatti, al fine di monitorare le iniziative assunte oggi e vagliarle assieme per una migliore soluzione della problematica, dando incarico all’Assessore Comunale Garfì di riconvocare la prossima riunione, specificatamente per i Comandanti di ogni Corpo locale di Pubblica Sicurezza.
Il presente documento, viene letto, confermato e sottoscritto dai presenti e per ciascuno viene consegnata una copia.

 

Buccheri lì, 01.10.2008

Il Vice Sindaco
e Assessore al Territorio e alla Viabilità Rurale
P.I. Gianni Garfì

per la Polizia Municipale
L’Ispettore
Vittorio Gissara

per la Stazione dei Carabinieri
Il Maresciallo Ordinario
Corrado Lupo
L’Appuntato Scelto
Giovanni Montalto

per il Distaccamento Forestale
Il vice Comandante Ispettore
Gianni Salemi

 © 2004 2014 Comune di Buccheri Tutti i diritti riservati

 Realizzazione  Art Advertising